Nathan Griffin Photographs

film

Pear Blossoms

(Inglese)

La mia comprensione della pellicola e della relativa importanza nella fotographia si è evoluta notevolmente da quando ho cominciato. Quando in primo luogo ho cominciato prendere le immagini, qualunque tipo di pellicola della stampa al mart di Wal farebbe. L'itinerario della pellicola della stampa ha condotto a molta frustrazione mentre non ho ottenuto mai i risultati che avessi sperato per - la parte di questa era dovuto il mio inexperience con la determinazione dell'esposizione ma la parte era dovuto i laboratori d'elaborazione. La mia scoperta nel passato pochi anni della pellicola positiva di colore (pellicola dello scorrevole) notevolmente ha aumentato il mio godimento di fotographia.

Ogni tipo di pellicola ha variazione grande nei risultati che potete raggiungere in termini di resa di colore, grano, e la gamma di contrasto la pellicola può rivelare. Nella seguente revisione rapida della pellicola proverò a darvi le mie osservazioni di seguenti tipi di pellicole e dove li suggerirei.

 

Come ho cominciato a spiegare nell'introduzione qui sopra, il problema grande con la pellicola della stampa è la sconnessione fra a che cosa regolate la vostra esposizione e che cosa il prodotto finito osserva come. La sconnessione a che sto riferendosi è il processo di stampa. A meno che facciate le vostre proprie stampe, state contando su qualcun'altro abilità su questo. La maggior parte dei principianti (io stesso incluso) inoltre tendono ad ottenere la loro pellicola della stampa proceduta nel modo più poco costoso, quale significa una grande catena in cui nessuno realmente procedere a tutte le registrazioni nel processo di stampa per rendere il vostro sembr delle immagini esatto. In cima a quello, anche se il tecnico che fa le stampe ha le intenzioni migliori, non possono conoscere esattamente che cosa avete inteso con i vostri colpi. Sono stato frustrato con questa mancanza di controllo e sparerò raramente mai la pellicola della stampa più.

 

L'elaborazione per la pellicola dello scorrevole è differente che la pellicola della stampa in quanto la negazione è il prodotto finale. L'immagine che genero nella macchina fotografica direttamente è riflessa nell'acetato finale. Il risultato è sia autorizzante che humbling. Sta autorizzando per avere controllo completo sopra l'esposizione che ottenete senza qualcun'altro al overcompensate un calcolatore o (del laboratorio) l'esposizione dell'immagine. I risultati humbling in quanto tutti gli errori nel vostro giudizio dell'esposizione richiesta per bloccare l'immagine è immediatamente apparenti e, per la maggior parte, permanente. È possibile in questa età digitale conservare alcuni acetati che un po'finito o sotto esposto, ma un'immagine grande cominci quasi sempre con un'immagine correttamente esposta.

Ho provato alcuni tipi di pellicole dello scorrevole e descriverò le mie sensibilità su ciascuno di loro qui sotto. Fuji fa generalmente la pellicola grande dello scorrevole. Spero che vi assicuriate ed usciate e proviate i tipi differenti di pellicole per lei come le preferenze variano notevolmente dal photographer al photographer.

 

Ho sparato soltanto alcuni rotoli di Kodak EV100. La pellicola touted come essendo una pellicola ricca con i colori molto saturati. È una buona pellicola, ma ho scelto non usarlo dalla mia introduzione corta. Un'edizione che ho con EV100 è il grano sembra molto prominente, anche con la valutazione lenta di 100 asa. Inoltre, i colori non sono quasi impressionanti come che cosa è offerto da Fuji. Colori marrone, colori rossi, e gli aranci vengono verso l'esterno osservare epically piani ed il malato. In generale, Penso che la maggior parte dei photographers siano prodotti usando più felici di Fuji.

Fuji Astia 100F:

Fuji touts i vantaggi della relativa pellicola dell'acetato di colore di Astia come essendo molto benissimo granuloso e per avere riproduzione esatta dei toni della carne. Nella mia prova della pellicola accosentirò che fa un lavoro molto buon di mostrare i toni della pelle senza spostare il colore al colore rosso (discusso nella sezione su Fuji Velvia 50).

Se siete interessati nella fotographia del ritratto allora questo sarebbe un grande filma. Tuttavia, per tutto altrimenti trovo che Astia è a corto. Tutto tranne pelle caucasica verrà verso l'esterno sembrare grigio con i missing di colore. Se non avessi sparato mai la linea di Velvia del Fuji delle pellicole allora probabilmente non saprei affatto per migliorare. Ci sembra essere qualcosa che manca con il colore di Astia. La maggior parte dei miei colpi della prova hanno uscito con una tinta verde ammalata. La mia soltanto raccomandazione per questa pellicola sarebbe per il portraiture soltanto.

Fuji Sensia è quasi identico a Fuji Astia poichè è ben noto essere la versione del consumatore di Astia.

Fuji Provia 100F:

Fuji Provia 100F era il primo tipo di pellicola dello scorrevole che ho usato. Gli ho sparato molti rotoli e sono stato felice con i risultati. È una pellicola grande in qualche luogo fra i risultati grigi ottenuti con Astia e l'eccedenza che i colori superiori hanno ottenuto con Fuji Velvia 50. La pellicola è definitivamente più vicino a Velvia in esso è comportamento, ma con la rappresentazione più esatta dei toni rossi che rende Fuji Provia 100F adatto ad immagini della gente.

Si ha supposto che la debolezza a Provia è che ha una tinta blu leggera ad esso. Ciò è a volte visibile in quanto gli oggetti bianchi non sono mai esattamente il bianco ma ha uno spostamento blu leggero. Ho dovuto leggere questo commento da altri prima che lo notassi mai. Non direi che questo spostamento è uno svantaggio ma una caratteristica da notare semplicemente quando state sparando.

Fuji Velvia 100F:

La mia discussione sulle pellicole è generalmente in un ordine da meno colore saturato alla maggior parte del colore saturato. Fuji Velvia 100F è una pellicola che è stata introdotta come "miglioramento" sopra il Fuji standard Velvia 50 che caratterizza 1 valutazione più veloce di arresto asa ed il grano fine. Ci dicono che il grano sia benissimo, ma non potrò mai dire alla differenza nel formato di grano fra alcuna pellicola di Fuji valutata a 100 asa o più lento.

La differenza grande fra Fuji Velvia 100F e 50 è che 100F ha attenuato un po'il colore, particolarmente nella regione rossa. Potete usarli alla pelle della fotografia, ma i risultati vengono verso l'esterno sembrare più rossi di che cosa l'occhio vede.

Confrontato a Provia, Velvia 100F ha colori più luminosi ed è più caldo che è dire che è l'opposto dello spostamento blu di colore del Provia.

Considerare Velvia 100F come una pellicola generale grande e lo sceglierei eccedenza Velvia 50 se so che posso avere bisogno di di prendere le immagini con la gente in loro. I colori più luminosi ed il tatto più caldo lo fa che una scelta migliore per fotographia generale per me ha confrontato a Provia.

Fuji Velvia 50:

Se non avete sparato mai un rotolo di Fuji Velvia 50, Li invito a provarli almeno una volta. Quando in primo luogo sono entrato in fotographia ho notato rapidamente che tante delle immagini grandi che ho visto in scomparti e sul fotoricettore sono state prodotte con la pellicola di Velvia. Ci è buon motivo per esso!

La prima volta lo provate, sarete agganciati dai colori stupefacente saturati che ottenete. Continuo semplicemente ad essere saltato assente da come Velvia 50 può prendere un meraviglioso, la situazione calda di illuminazione e realmente lo blocca in un modo più chiaro che la realtà. Alcuno scoff di volontà che questo non è "naturale" ed esso non è esatto. Quella è una reale valutazione, ma chi realmente desidera una rappresentazione esatta del mondo che viviamo dentro? Desidero sopra la parte superiore, colori bei nelle mie immagini!

Alcuni degli svantaggi a Velvia 50 già sono stati colpiti sopra. Il senso che accentua i colori rossi è uno svantaggio severo quando spara la pelle bianca. Dimentichisi appena circa ottenere le buone immagini della gente con Velvia 50 - sappia che verranno verso l'esterno osservare molto bruciate. Ciò è molto difettosa più del tempo, ma non sempre. Posso vedere come i photographers di sport possono desiderare usare Velvia poichè ci sono tanti colori in uniformi ed attrezzature che trarrebbero giovamento dalla pellicola - la bellezza realizzata altrove nell'immagine può essere abbastanza per sfalsare la rappresentazione inesatta della pelle. Spetta realmente all'artista.

Un altro svantaggio a Velvia è esso è gamma estremamente stretta di contrasto. Ciò deve dire che la pellicola non riflette molti arresti di luce. Se siete disinseriti un po'del vostro misurare o state provando a bloccare una scena che gli ha una differenza troppo grande siete punti più scuri e più luminosi, una certa parte dell'immagine soffrirà. Nella mia esperienza, è migliore errare dal lato di underexposing la pellicola poichè questo provoca i colori più luminosi. Ciò è con la mia prova così soddisfa effettua il vostro proprio esperimento per trovare il modo migliore di esposizione per i vostri oggetti.

Fuji Velvia 50 è la mia pellicola favorita di tutti. Ho ottenuto alcune delle mie immagini migliori usando e continuerò ad usarlo fino a che non potessi più trovarlo più!

Fuji Velvia 100:

Fuji Velvia 100 è un nuovo derivato nella linea di Velvia delle pellicole. Si dice dal Fuji Film Corporation che la produzione di questa nuova versione è resa necessaria a causa dell'incapacità di ottenere le materie prime state necessarie per Velvia 50. Ho conoscere il senso di sapere se questa è la realtà, ma che cosa significa è che Velvia 100 sostituirà il Velvia provato ed allineare 50 ad un certo punto in avvenire.

Ho ottenuto appena il mio primo rotolo della parte posteriore di Velvia 100 dallo sviluppatore. Sono impressionato. Ci sono differenze definite di prestazioni fra Velvia 50 ed il nuovo Velvia 100, ma la mia impressione iniziale è che la maggior parte delle differenze sono positive.

Ho visto che altre revisioni sul fotoricettore dove il selezionamento della gente a parte ogni sfumatura pensa vedono e dichiarano il nuovo Velvia un guasto o il successo ha basato su queste osservazioni. Non posso trovare semplicemente molte differenze fra l'apparenza dei due. Sia aumentano che esagerano i colori per dare alle vostre immagini uno schiocco meraviglioso. L'unica differenza che ho visto finora è il senso l'illuminazione del tungsteno mostra sulla pellicola. Ho fatto un'esposizione lunga di un interiore ed i risultati sono venuto verso l'esterno più rosso di sono usato con a Velvia 50. Con Velvia 50, Otterrei più di una tonalità gialla dalle luci del tungsteno. Necessariamente non penso che questa sia una debolezza ancora, appena qualcosa prevedere in determinate situazioni. Altri utenti hanno segnalato che la nuova emulsione tende a spostare più spesso il colore rosso di vecchio Velvia 50.

FujiFilm touts sul loro Web site che Velvia 100 ha "toni neutri migliorati". _ io prend questo possibile media più naturale pelle tono. Se questo è che cosa significano, allora non dovrebbero essere così rapidi accennare questo. Le prestazioni di rappresentazione dei toni della pelle sono molto simili a Velvia 50, quale deve dire non è buono! La gente bianca ancora osserva come hanno solarizzazione severa. Può essere un po'migliore, ma ancora non esatto. Non un problema per me - mi rendo conto se prendo un'immagine della gente mentre usando Velvia là sarò uno spostamento a colore rosso e devo occuparsi appena di esso.

FujiFilm inoltre esige le prestazioni migliorate di reciprocità confrontate a Velvia 50. I miei colpi lunghi di esposizione (fino a 2 minuti) sono venuto fuori esposto molto bene con poca necessità di compensare. Tranquillo tenderò ad aggiungere l'esposizione, ma sembra che le prestazioni durante le esposizioni lunghe sono molto più lineari di vecchio Velvia.

Un vantaggio grande a Velvia 100 è il 1 aumento di arresto nella velocità Velvia eccessivo 50. Ho sentito alcuni rapporti che sparando questa pellicola ad una valutazione della volontà 125 fornisca risultati migliori. Ciò è interamente soggettiva e dipende dal vostro oggetto, lo sguardo che state provando a realizzare, e come misurate per esposizione. Non andrò fino a cambiare la valutazione di iso di ogni immagine, ma tranquillo tenderò a underexpose 1/3 - 2/3 di un arresto confrontato alla lettura del tester. Nel mio parere, ciò provoca più colori saturati e mi dà lo sguardo che desidero realizzare.

Il nuovo Velvia è definitivamente degno provare e prevedo che abbia comprato il mio ultimo rotolo di 50.

Di nuovo alla parte superiore